Loading image
Destinazioni

Il Duomo di Milano è il simbolo della città e la terza chiesa cattolica più grande al mondo. La nostra guida vi farà esplorare in un tour di 2 ore la Cattedrale e le sue Terrazze.

Informazioni Utili

  • 2 ore
  • Guida professionista
  • Tour di interesse storico e artistico

Scegli i partecipanti e le date per la tua prenotazione:

---

Tour Duomo e Terrazze

Seniors 0
Adulti 0
Children 0
Infants 0
59.00 €

Descrizione

Lo sapevate che ci sono più di cento le guglie che adornano il Duomo? E che c’è un aerea archeologica al di sotto di esso? 

Con questo tour di due ore circa, avreste l’occasione di visitare le terrazze, le più spettacolari di Milano; un ascensore vi porterà in cima da dove potrete ammirare il paesaggio sottostante a camminare tra le statue gotiche milanesi, ricche di ornati e di statuaria, di nicchie e di trafori.

La vostra visita continuerà con l’interno della cattedrale, con i suoi meravigliosi altari e dipinti, le 55 vetrate e 3400 statue che la rendono un capolavoro di architettura gotica. Proseguirete poi verso l’area archeologica, al di sotto della Cattedrale, per riscoprire il Battistero di San Giovanni.

Il vostro biglietto vi darà inoltre accesso libero al Museo del Duomo e alla Chiesa di San Gottardo in Corte, che potrete visitare in autonomia a termine tour.

Cosa è incluso

Note

- Gli orari e i percorsi di visita potrebbero subire variazioni / limitazioni per celebrazioni liturgiche, in seguito a indicazioni della Autorità di Publlica Sicurezza, per esigenze organizzative della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano o in caso di maltempo.

- All’interno del Duomo è assolutamente vietato portare passeggini, borse ingombranti o ombrelli, animali e indossare abiti corti (es. canottiere, shorts).

- Non accessibile con sedia a rotelle.

Prima di partire

  • Vestirsi in maniera appropriata per l'accesso ad un luogo di culto.

Recensioni

5 di 5 Basato su 0 recensioni

Eccezionale (0)

Molto buona (0)

Accettabile (0)

Mediocre (0)

Scarsa (0)


Scrivi una recensione