Loading image
Destinazioni

PARTENZA CONFERMATA Giovedì 2 Giugno 2022 ULTIMI POSTI DISPONIBILI

Informazioni Utili

  • Elektroboot
  • Guida professionista
  • Tour di interesse storico e artistico

Per informazioni, programma completo e prenotazioni:
[email protected] 
tel: 0345 22160
[email protected]

Descrizione

Partendo dal Naviglio Grande è possibile osservare da subito le tipiche case di ringhiera milanesi, che rappresentano la Milano di una volta.  Procedendo in battello lungo il Naviglio Grande si incontra il famoso vicolo dei lavandai, gioiello architettonico che prende il nome dai residenti che vi lavavano il bucatoe la storica sede di Canottieri Milano Olona.
Dopo pochi minuti, si incontra una delle più antiche chiese della città: la Chiesa di San Cristoforo, la cui costruzione è iniziata nel XIII secolo.

Attraversando il ponte dello Scodellino, si giunge alla moderna e celebre Darsena che da secoli è considerata una zona di divertimento e svago, caratterizzata dalla presenza di bar, ristoranti e locali – tutt’ora è il centro della night-life milanese.

Lasciando la Darsena, continuando la navigazione nel Naviglio Pavese e oltrepassando il ponte del Trofeo si può intravedere il borgo dei Formaggiai dove si dice sia stato inventato il delizioso Marscarpone.

Procedendo verso sud si incontra la Conchetta, la prima delle 14 conche di navigazione che collega Milano e Pavia.

La navigazione sui Navigli ha la durata di un’ora e si conclude nel pontile di partenza, sul Naviglio Grande.

Lo sapevi che…?

Diverse sono le curiosità che si possono trovare sui navigli, eccone alcune: 

1) Attraverso il Naviglio Grande è avvenuto il trasporto dei marmi che decorano ancora oggi il Duomo di Milano, provenienti dalle cave di Candoglia sul Lago Maggiore.

2) Nel 1805 Napoleone ha completato la costruzione del Naviglio Pavese per collegare “Milano con il mare”. 

3) La navigazione sul naviglio fu un metodo di trasporto eccellente, abbandonato solo a partire dalla prima metà dell’ottocento per la concorrenza delle ferrovie.

4) Sui Navigli è nata e ha vissuto una delle più grandi donne del Novecento, Alda Merini, così legata ai navigli che non ne poteva fare a meno per scrivere i suoi versi.

 

PROGRAMMA
Ritrovo alle località di partenza
– Valle Brembana senza supplemento! (San Pellegrino, Zogno, Villa d’Alme’)
– Bergamo
– Capriate
– Agrate
– Milano Cairoli

ore 15:00 arrivo Milano Cairoli e incontro con la guida

Trasferimento presso Piazza XXIV Maggio per scarico passeggeri e inizio visita guidata alla scoperta dei luoghi più interessanti dei naviglio milanesi

ore 15:30 visita basilica S. Eustorgio, basilica cattolica situata nell’omonima piazza

Passeggiata lungo il naviglio grande

ore 17:20 navigazione

oer 18:15 circa fine tour e rientro alle località di partenza

 

 

 

Cosa è incluso

Recensioni

5 di 5 Basato su 0 recensioni

Eccezionale (0)

Molto buona (0)

Accettabile (0)

Mediocre (0)

Scarsa (0)


Scrivi una recensione