Loading image
Destinazioni

Noli, Varigotti e Finalborgo

5 di 5 0 recensioni

Partenza: Sabato 20 Marzo

Informazioni Utili

  • Accompagnatore professionista
  • Autobus GT climatizzato
  • Biglietto prenotato
  • Giornata intera
  • Guida professionista
  • Scenari mozzafiato
  • Tour di interesse storico e artistico

Scegli i partecipanti e le date per la tua prenotazione:

---

Noli, Varigotti e Finalborgo

Anziani 0
Adulti 0
Bambini 0
Neonati 0
69.00 €

Descrizione

La bellezza di Noli è tutta nella sua essenza che associa una vacanza balneare ad una storicità colma di suggestioni evocative e di fascino.
La chiesa romanica di S. Paragorio, le ampie ed eloquenti tracce di un grande passato, insieme alla tradizione della pesca, rappresentano solo un acconto per una vacanza affascinante.
Un paese unico che si apre al turismo internazionale e culturale con opportunità esclusive e con un entroterra fatto di luoghi intatti: le frazioni di Tosse e Voze, borghi incantati restati intatti nel tempo.
Oltre al turismo, la pesca è rimasta una delle principali attività di Noli, mentre la produzione di vino e olio è in calo. A base di pesce sono i piatti tipici da accompagnare con i vini delle colline nolesi: pesce marinato, seppie ripiene alla griglia, frittelle di “gianchetti” e “tortellasso”.

Varigotti è una importante località balneare, meta di numerosi turisti italiani e stranieri, ma anche spiaggia ambita dagli abitanti della zona. Il caratteristico “borgo saraceno”, con i vivaci colori dei suoi intonaci e gli edifici squadrati, e la qualità delle sue spiagge hanno reso Varigotti una famosa località turistica dal forte tratto distintivo marinaresco.
Un tempo comune autonomo, Varigotti fu unita a Final Pia nel 1869 e nel 1927 confluì nell’odierno Comune di Finale Ligure, passaggi subiti non senza lamentele degli abitanti dal forte spirito identitario. I resti medievali del XV secolo che sorgono sul promontorio sono testimonianza del suo passato storico.
Varigotti ha dato i natali al regista cinematografico e televisivo Renato Castellani, al quale è intitolato il molo.

 

Finalborgo, uno dei “Borghi più Belli d’Italia”, è un gioiello a pochi passi dal mare che incanta con la sua atmosfera d’altri tempi. Il nome deriva da Burgum Finarii, terra di confine (ad fines) ai tempi dei Romani e centro amministrativo del marchesato dei Del Carretto tra il XIV e il  XVI sec.
Chiuso tra mura medievali ancora ben conservate, intervallate da torri semicircolari  e interrotte solo in corrispondenza delle porte, il Borgo di Finale (così detto per distinguerlo dalla Marina) offre subito al visitatore una sensazione di protezione e raccoglimento. L´antica concezione difensiva e comunitaria sopravvive nel reticolato delle vie, disposte perpendicolarmente tra loro a formare scorci affascinanti in spazi contenuti.
Percorsi gli stretti vicoli, ogni piazza è una conquista e una sorpresa, in grado di esibire meraviglie nella “pietra del Finale”, l´ardesia che adorna portoni, si modella in colonne, diamanti, ornamenti.
Il Centro Storico di Finalborgo, l’antico Burgum Fiunarii, per diversi secoli capitale del Marchesato e centro amministrativo di Finale, sorge in posizione strategica sulla piana alluvionale alla confluenza dei torrenti Pora e Aquila.
L’origine del Borgo è stata sempre fatta risalire verso la fine del XII secolo, all’epoca del Marchese Enrico il Guercio, ma recenti importanti scoperte archeologiche sembrano retrodatare la sua fondazione di qualche secolo.    
Con le mura di cinta (distrutte nel 1448 e riedificate nel 1452), le diverse “porte”:  Porta Reale (del 1702 accanto alla quale è possibile osservare un grande stemma in rilievo dei Del Carretto), Porta Romana, Porta Testa (del 1452) e Porta Mezzaluna (più in alto verso Forte San Giovanni), le torri semicircolari che interrompevano a tratti le mura (la più bella è visibile sul lato sud), il Borgo conserva le caratteristiche di abitato fortificato nella sua struttura Quattrocentesca, posteriore alle distruzioni conseguenti alla guerra con Genova (1448).
I palazzi quattrocenteschi e di epoca rinascimentale, modificati nel periodo della dominazione spagnola, impreziosiscono il tessuto urbano.

Cosa è incluso

Note

MISURE DI SICUREZZA ANTI COVID-19 
 Il nostro nome è garanzia di professionalità e sicurezza, tutte le misure di prevenzione necessarie saranno attuate
 A bordo dei nostri bus garantiamo il DISTANZIAMENTO previsto dalle normative in vigore a tutela della Vs. salute
 I nostri bus vengono SANIFICATI PERIODICAMENTE con MACCHINARI A GENERAZIONE DI OZONO
 Durante i servizi è prevista la disinfezione dei bus tramite SPRAY disinfettante per superfici e tessuti, oltre alla frequente areazione dell'ambiente
 Ogni bus è dotato di GEL IGIENIZZANTI MANI e TERMOMETRO INFRAROSSI per la rilevazione della temperatura corporea
 Il personale di bordo è munito di mascherina
 È obbligatorio per tutti i passeggeri utilizzare la mascherina

- Orari e programmi soggetti a variazioni per necessità organizzative, traffico e/o meteo.
- L'agenzia viaggi non è responsabile per cancellazioni o cambiamenti di programma dovuti a cause di forza maggiore (chiusure totali o parziali di musei, monumenti o chiese, ritardi per traffico, scioperi, condizioni meteo sfavorevoli etc).
- Non sono accettati animali domestici a bordo salvo cani guida.

Recensioni

5 di 5 Basato su 0 recensioni

Eccezionale (0)

Molto buona (0)

Accettabile (0)

Mediocre (0)

Scarsa (0)


Scrivi una recensione