Loading image
Destinazioni

Aosta e Castello di Fénis, capolavoro medievale della Valle d’Aosta

5 di 5 0 recensioni

Partenza CONFERMATA: Sabato 31 Ottobre

Informazioni Utili

  • Accompagnatore professionista
  • Autobus GT climatizzato
  • Biglietto prenotato
  • Giornata intera
  • Guida professionista
  • Tour di interesse storico e artistico

Scegli i partecipanti e le date per la tua prenotazione:

---

Aosta e Castello di Fénis, capolavoro medievale della Valle d’Aosta

Seniors 0
Adulti 0
Children 0
Infants 0
69.00 €

Descrizione

Aosta, il capoluogo della regione, è una piacevole e tranquilla città che custodisce notevoli tracce del suo complesso passato. Vi stupirà per la varietà e la ricchezza del suo patrimonio artistico e per la sua atmosfera particolare.

Aosta è una città fondata dai Romani nel 25 A.C. col nome di Augusta Praetoria Salassorum.

La colonia, edificata nei pressi della confluenza del torrente Buthier con la Dora Baltea, è un modello esemplare di urbanistica romana, ancora riconoscibile nel tessuto urbano attuale. Per l’importanza dei resti romani ancora visibili, Aosta venne definita la Roma delle Alpi.

Di notevole importanza anche le testimonianze medievali, in particolare la Collegiata di Sant’Orso con la basilica paleocristiana di San Lorenzo, la chiesa romano gotica, il campanile del XII secolo, il quattrocentesco priorato, il famoso chiostro istoriato romanico.

Sulla centrale Piazza Chanoux, elegante centro vitale della città, si affacciano il Municipio ottocentesco in stile neoclassico e il settecentesco Hotel des Etats.

 

Sede di rappresentanza della più importante famiglia della Valle d’Aosta, i Challant, il castello di Fénis coniuga le peculiarità della fortificazione ai tratti distintivi della residenza signorile.
L’edificio presenta infatti un imponente apparato difensivo accanto ad eleganti decorazioni pittoriche, simboli di potenza e di prestigio della nobile casata.
La struttura del castello è l’esito di svariate  campagne costruttive che si sono succedute dal XIII al XV secolo, la più importante delle quali fu promossa  verso la metà del secolo XIV da Aimone di Challant.
L’edificio rimase di proprietà dei Signori di Challant fino al 1716. Successivamente, l’edificio cadde in degrado, fino ad essere ridotto ad abitazione rurale, con le stalle al pianterreno ed il fienile al primo pieno.
Grazie all’intervento di Alfredo d’Andrade, il castello fu restaurato e da lui donato allo Stato.
Visitando il castello è inevitabile immedesimarsi nella quotidianità di una dama o di un cavaliere del Medioevo: superata la doppia cinta muraria con torrette munite di caditoie e feritoie, si entra in una residenza raffinata, emblema del potere dei suoi proprietari, disseminata di pregevoli affreschi quattrocenteschi, grandi camini, scaloni monumentali e singolari simboli.

 

PROGRAMMA DI VIAGGIO:
Ritrovo alle località di partenza.
ore 10:00 circa – Arrivo ad Aosta e incontro con la guida e mattinata dedicata alla visita alla città.
Pranzo libero. 
Nel pomeriggio trasferimento a Fénis per la visita del Castello. 
ore 17:00 circa – Partenza per il viaggio di  rientro

NOTA: IL PROGRAMMA DELLE VISITE POTREBBE ESSERE INVERTITO.

Cosa è incluso

Note

MISURE DI SICUREZZA ANTI COVID-19 
 Il nostro nome è garanzia di professionalità e sicurezza, tutte le misure di prevenzione necessarie saranno attuate
 A bordo dei nostri bus garantiamo il DISTANZIAMENTO previsto dalle normative in vigore a tutela della Vs. salute
 I nostri bus vengono SANIFICATI PERIODICAMENTE con MACCHINARI A GENERAZIONE DI OZONO
 Durante i servizi è prevista la disinfezione dei bus tramite SPRAY disinfettante per superfici e tessuti, oltre alla frequente areazione dell'ambiente
 Ogni bus è dotato di GEL IGIENIZZANTI MANI e TERMOMETRO INFRAROSSI per la rilevazione della temperatura corporea
 Il personale di bordo è munito di mascherina
 È obbligatorio per tutti i passeggeri utilizzare la mascherina

Orari e programmi soggetti a variazioni per necessità organizzative, traffico e/o meteo.

L'agenzia viaggi non è responsabile per cancellazioni o cambiamenti di programma dovuti a cause di forza maggiore (chiusure totali o parziali di musei, monumenti o chiese, ritardi per traffico, scioperi, condizioni meteo sfavorevoli etc).

Non sono accettati animali domestici a bordo salvo cani guida.

Recensioni

5 di 5 Basato su 0 recensioni

Eccezionale (0)

Molto buona (0)

Accettabile (0)

Mediocre (0)

Scarsa (0)


Scrivi una recensione